top of page

Alpin Panorama Hotel Hubertus | noa* network of architecture

Oscillating between heaven and earth

Client: Hotel Hubertus

Type: Hotel/Resorts

Year: 2022



The Hotel Hubertus is located in Valdaora, at the foot of the famous ski and hiking area Kronplatz in the Puster Valley at an altitude of about 1350 m. The family establishment was generously enhanced and enlarged with 16 new suites, a new kitchen with restaurants and “Stuben”, an entrance area with lobby, reception and wine cellar and a fitness and a relaxation room with panoramic terraces. The new 25 m long pool, functioning as a connector between old and new, underlines the essence of this comprehensive renovation and renewal project.


By creating an unified, rhythmically alternating facade with native larch tree trunks noa* connects "old and new" in a consistent manner. The homogeneous appearance, following the natural topography of the area, creates the theatrical base for the design of the new, cantilevering pool, which thrones between the old and new accommodation wings, floating between heaven and earth...

The debarked larch trunks, which were used as multifunctional facade elements for the existing and new building, succeed in creating this aesthetical connection. The multifunctional facade elements of debarked larch trunks create an optical link between existing and new, maintaining the homogeneous appearance of the project. They not only support the dynamics of the curved facade, but function also as sun screens, room dividers and rain protectors, further enhancing the feeling of privacy and in addition to this forming the static basis for the cantilevering pool and facade.



The design of the newly constructed part of the buildung is orientated typologically on the already existing curved accommodation wing. Further the fluid shape of the new design, which becomes especially evident in plan view, follows the topography of the existing landscape with its slope and steep contour lines.


Heavenly beauty. Hellishly good.

Alpin Panorama Hotel Hubertus boasts a new architectural masterpiece.


Surpassing limits, taking in new horizons, savouring the feeling of boundless freedom: That’s never been easier than at Alpin Panorama Hotel Hubertus in Olang. The family-run hotel at the heart of the Dolomites has been pushing the boundaries for years – in terms of both hospitality and architecture. From May, Hubertus will shine with a new architectural masterpiece, which – like its spectacular Sky Pool – floats between sky and earth: Heaven & Hell, the elegant platform that is turning wellness upside down – quite literally.


An awe-inspiring view leads the gaze from high to low. Between the bright blue sky and the idyllic valley floats the extraordinary wellness area that overshadows everything that came before. The elegant huts, some of which are positioned upside down on the underside of the graceful platform, are reminiscent of the traditional mountain cabins that adorn the gentle high-Alpine meadows in this unique setting. Heaven & Hell is the name of this spectacular, free-floating steel platform with two floors, which is connected to the hotel’s new relaxation room via an elegant walkway and gives guests a new perspective of wellness. The visitor’s gaze drifts far out over valley and mountains until it reaches the world’s most stunning structure: the Dolomites UNESCO World Heritage. While the pleasantly warm water gently caresses their bodies in the lie-down or seated whirlpools on the upper level, peace seekers surrender to the beauty of nature and feel like they’ve reached Heaven. On the lower level, where the laws of gravity are seemingly suspended, wellness is turned upside down. In Hell, as the nude area is known, things really heat up. As well as two saunas and a nude whirlpool, guests can look forward to an ice room and a heavenly view of the mountains.

The sky above, the earth below, and peace within

Inspired by the unique beauty of the mountain scenery here at the heart of verdant Val Pusteria/Pustertal, this once-small mountain guesthouse has been transformed into an exclusive hotel. Nowhere else has the host family so clearly left their mark in every flourish. Senior director Christian Gasser has always been fascinated by the interplay of nature and architecture. It was his vision that led not only to this new architectural masterwork, but also to the semi-circular extension, which nestles harmoniously against the Geiselsberg, and the unique Sky Pool, a real guest magnet which has enjoyed full-page spreads in international lifestyle magazines. And no wonder, as it surpasses all limits. The free-floating pool with a glass front and windows in the floor merges seamlessly into the mountain landscape and gives guests the liberating feeling of swimming above all things.


Guests who wish to savour freedom and become one with nature have struck gold at Alpin Panorama Hotel Hubertus. Nestled amidst stunning nature, a vast array of options open up at this unique hotel, which belongs to the Belvita Leading Wellness Hotels Südtirol. As well as the new Heaven & Hell wellness platform, the 7,000m2 Alpenreych Park gives guests the choice of seven different saunas, six heated pools, several relaxation rooms, and numerous wellness and beauty treatments that draw on the power of nature. Nature also plays a leading role in the hotel’s cuisine. The internationally minded kitchen is a source of unique culinary creations that combine down-to-earth South Tyrolean tradition with the lightness of Mediterranean cuisine. The dishes are served in the new, modern restaurant with spectacular views of the mountains that beckon guests outside for new adventures every day. The varied activity programme tempts guests out into unspoilt nature in all seasons. Hiking, mountaineering, biking, forest bathing, yoga, fitness training, ski and tobogganing excursions, ski tours, snowshoeing, snow groomer and snowmobile rides, and much more is on offer at this hotel that’s so close to heaven.



[IT] L'Hotel Hubertus si trova a Valdaora, ai piedi del famoso comprensorio sciistico Plan de Corones in Val Pusteria, ad un'altitudine di circa 1350 m. L’azienda familiare è stata per gran parte ricostruita e ha perseguito un’ estensione con 16 nuove suite, una nuova cucina con ristoranti e “Stube”, una sala d’ingresso con lobby, una reception e cantina di vini, una palestra e sala relax con terrazze panoramiche. La nuova piscina lunga 25 metri è come un masso erratico incagliato tra il vecchio e il nuovo, essa mette in evidenza l'essenza dei vari lavori di ristrutturazione e di rinnovamento effettuati sull’ albergo. La nuova facciata con tronchi di larice segue un chiaro ritmo alternato con cui noa* collega in modo coerente "vecchio e nuovo". L'aspetto omogeneo, che segue la topografia naturale del terreno, crea la base compositiva per la messa in scena della nuova piscina a sbalzo che troneggia tra stanze nuove ed esistenti, oscillando tra cielo e terra. La piscina nuova, che si trova sopra le camere dell’edificio che godono della vista sulla valle, produce l’effetto di un macigno galleggiante grazie al suo rivestimento con piastrelle di pietra color antracite. A causa della natura cinetica dell’acqua e ad una divisione non chiaramente definita tra edificio e acqua stessa, essa si fonde con il paesaggio circostante sfociando nell’infinita del nulla. La piscina ricorda metaforicamente un lago di montagna immerso nello splendido scenario del paesaggio circostante: il patrimonio mondiale dell'UNESCO delle Dolomiti … Tra cielo e terra...Il clou del progetto è la nuova piscina che galleggia come una macigno sopra al nuovo tratto stanze. Non ci sono confini visibili e con 5 m di larghezza, 25 m di lunghezza, 1,30 m di profondità e con uno sbalzo di 17 m la piscina è concepita per non avere uguali. Con un'altezza di 12 metri nel bordo estremo il nuotatore ha la sensazione di galleggiare sopra il terreno– sospeso tra cielo e terra ... L’impressione viene rafforzata dalla parete frontale e da una parte del fondo in vetro.

GEN 2022 - Divinamente bello. Dannatamente buono.


L’Alpin Panorama Hotel Hubertus incanta con un nuovo capolavoro architettonico.


Superare i confini, cogliere nuove prospettive, lasciarsi pervadere da una sensazione di libertà senza limiti: in nessun altro luogo verrebbe così naturale come all’Alpin Panorama Hotel Hubertus a Valdaora. Un hotel a conduzione familiare nel cuore delle Dolomiti che da anni stabilisce nuovi standard nell’accoglienza, così come nell’architettura. A partire da maggio l’Hubertus sfoggerà un nuovo capolavoro architettonico che, come la spettacolare Sky Pool, sarà sospeso a confine tra cielo e terra: Heaven & Hell, è così che si chiama la piattaforma in filigrana che ha letteralmente capovolto il concetto di wellness.


Gli occhi pieni di meraviglia volteggiano su e giù. Sospesa a confine tra il cielo azzurro terso e l’idilliaca vallata l’area wellness eclissa tutto ciò che la circonda con la sua straordinaria bellezza. Gli eleganti rifugi in legno distribuiti sopra la piattaforma in filigrana ricordano le tipiche malghe alpine che adornano le soffici distese erbose d’alta montagna in questo incredibile angolo di paradiso. Heaven & Hell è il nome della straordinaria piattaforma wellness fluttuante disposta su due piani su una costruzione in acciaio. Questo capolavoro architettonico è collegato alla nuova zona relax dell’hotel tramite una passerella in filigrana e regala agli ospiti nuove prospettive di benessere. Lo sguardo vaga in lontananza, sorvola valli e montagne, per poi posarsi sull’opera più bella del mondo: le Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO.


Mentre il benefico tepore dell’acqua delle vasche idromassaggio con lettini o sedute al piano superiore avvolge dolcemente il corpo, ci si immerge nella bellezza della natura e si ha come la sensazione di toccare il cielo con un dito. Al piano inferiore la forza di gravità sembra essersi dissolta e si vive un’esperienza wellness dannatamente paradisiaca. All’inferno, “Hell”, così come è stata ribattezzata l’area nudisti, l’atmosfera si fa bollente. Oltre a due saune e a una vasca idromassaggio per nudisti gli ospiti troveranno una ice room, e naturalmente un panorama celestiale sul mondo alpino.


Il cielo sopra. La terra sotto. E dentro la pace dei sensi.


Nel cuore della lussureggiante Val Pusteria, da quella che una volta era una piccola locanda di montagna è nato un hotel esclusivo che si ispira alla straordinaria bellezza del paesaggio alpino. In nessun altro luogo la famiglia di albergatori ha lasciato un segno così incisivo. Il proprietario Christian Gasser è stato da sempre affascinato dal connubio tra natura e architettura. Il nuovo capolavoro architettonico è frutto della sua visione, proprio come l’edificio semicircolare che si fonde armoniosamente con lo scenario di Sorafurcia e la straordinaria Sky Pool che si è rivelata essere un’autentica calamita per gli ospiti, riempendo le pagine di riviste di lifestyle internazionali. Non c’è da stupirsi che abbia superato tutti i confini. La Sky Pool con parete frontale in vetro e finestra vetrata sul fondo si fonde con il paesaggio alpino e dona agli ospiti la sensazione liberatoria di librarsi al di sopra delle cose terrene.


Chi desidera godersi la libertà e diventare un tutt’uno con la natura si sentirà come in paradiso all’Alpin Panorama Hotel Hubertus. Questo straordinario hotel, incastonato in un incantevole scenario naturale e membro dei Belvita Leading Wellness Hotels Südtirol, rivela un mondo ricco di possibilità. Oltre alla nuova piattaforma Heaven & Hell, gli ospiti avranno a disposizione il Parco Alpenreych di 7 000 m2 con sette diverse saune, sei piscine riscaldate, varie zone relax e un’infinità di trattamenti wellness e beauty che traggono energia dalla natura.


La natura svolge un ruolo decisivo anche nell’esperienza culinaria dell’hotel. Nella cucina di stampo internazionale si realizzano straordinarie creazioni culinarie che rivelano il connubio tra l’amore per la tradizione altoatesina e la leggerezza mediterranea. Le pietanze vengono servite nel nuovo ristorante rimodernato con vista spettacolare sul mondo alpino che risveglia ogni giorno negli ospiti lo spirito di scoperta e avventura. Il variegato programma di attività invita a esplorare la natura incontaminata in qualsiasi stagione dell’anno. Escursioni, arrampicate, giri in bici, bagni nella foresta, yoga, allenamento fitness, discese con gli sci e lo slittino, tour di scialpinismo, escursioni con le ciaspole, su gatti delle nevi, motoslitte: questo e molto altro rientra nell’offerta di questo hotel, così vicino al cielo.



11 views0 comments

Recent Posts

See All

コメント


bottom of page